Il Cardellino

min

Genere: Drammatico

Paese: USA

Regia: John Crowley

Cast: Nicole Kidman, Ansel Elgort, Oakes Fegley, Aneurin Barnard, Finn Wolfhard, Sarah Paulson

Dal 17/10/2019

Sito ufficiale: https:www.warnerbros.itscheda-filmgenere-drammaticoil-cardellino

Lingua: Italiano

Orari spettacoli

Non ci sono ancora programmazioni per questo film.

Trama

Adattamento per il grande schermo del romanzo amato in tutto il mondo della scrittrice Donna Tartt, vincitrice del premio Pulitzer del 2014.

Theodore “Theo” Decker ha 13 anni, quando sua madre viene uccisa dallo scoppio di una bomba al Metropolitan Museum of Art. Questa tragedia cambia per sempre il corso della sua vita, conducendolo in una commovente odissea fatta di dolore e colpevolezza, amore e voglia di riscatto che lo porteranno a reinventarsi continuamente. Theodore finisce infatti protagonista di innumerevoli avventure, tra la Las Vegas dove vive il padre poco di buono e una New York nella quale finisce sotto l'ala di un camaleontico antiquario, che lo introduce nel mondo dei falsi d'arte e del loro commercio. Il grande sogno d'amore di Theodore è una ragazza dai capelli rossi incontrata dopo il traumatico evento di molti anni prima. Nel mezzo di tutto ciò, si aggrappa ad un tangibile oggetto di speranza, ricordo di quel giorno, il quadro di Carel Fabritius intitolato "Il Cardellino".

Carel Pietersz Fabritius, allievo di Rembrandt e ispiratore a sua volta di Vermeer, dipinge quest'opera nell'anno della sua morte - il 1654 - a soli 32 anni. Fabritius fu vittima, come moltissimi suoi concittadini, dell'esplosione di un deposito di polvere da sparo a Delft, che distrusse un quarto della città e, insieme a lui e ad un allievo, tutti i suoi dipinti tranne 12. Il cardellino, custodito al Mauritshuis de L'Aia, è un trompe l'oeil di dimensioni ridotte che raffigura l'uccellino addomesticato e legato con una catenella all'abbeveratoio. Nel libro, il quadro è esposto al Metropolitan Museum of Art di New York, semidistrutto da un attentato terroristico, e accompagna nelle sue vicissitudini e nella sua crescita Theo Decker. Il fluviale romanzo di Donna Tartt è stato definito "dickensiano" e lodato da critici e scrittori, tra cui anche un entusiasta Stephen King. Dopo esser stato per oltre 30 settimane nella classifica dei libri più venduti del New York Times, Il cardellino ha dominato a lungo le top mondiali, vincendo una serie di premi, tra cui il Malaparte in Italia nel 2014.

Trailer e foto